La libera professione ricopre ambiti professionali con ampi margini di crescita. Per esercitare in modo autonomo occorre aprire la partita IVA presso l'Agenzia delle Entrate e attivare l'assicurazione professionale. La tassazione è calcolata sulla base del regime fiscale di appartenenza. E' obbligatoria la fatturazione elettronica per gli enti pubblici e per i clienti privati, salvo eccezioni (ad esempio per il regime forfettario). Sono consigliate le aperture di posizioni assicurative previdenziali e l'attivazione della firma digitale. Nella carta intestata si dovrà indicare il numero di iscrizione all'albo.
Il problema dei carichi di lavoro è da sempre molto sentito dagli assistenti sociali, che devono districarsi tra la necessità di dedicare adeguata attenzione ai bisogni della cittadinanza, a fronte dell’aumento della complessità delle situazioni che necessita di maggiori tempi per la comprensione, decodifica ed individuazione del percorso di soluzione. Le responsabilità, i ritmi di lavoro e la tensione etica producono rischi reali di burn-out, e se l’eu-stress, come la resilienza, sono termini teorici che descrivono quella parte di soddisfazione insita nei lavori difficili e di alto livello intellettuale, è anche vero che è necessario dosare bene le risorse per un esercizio equilibrato della professione che ricomprenda anche la tutela della professionista. E’ importante e, deontologicamente corretto, informare l’utente sull'assetto organizzativo e sulle modalità di accesso ai servizi sociali, a tutela anche dell’immagine e della dignità della professione. La legge 84 del 1993 istitutiva della professione viene riconosciuta l'autonomia tecnico-professionale dell'Assistente Sociale che dà al professionista la capacità di discernere ciò che le compete ed i tempi di gestione; il tempo necessario da dedicare alla gestione del caso, così come l'eccessivo carico di lavoro, trovano riferimento all'art. 48 del Codice Deontologico, attribuendo quindi all'assistente sociale la capacità di discernere, in autonomia, nel rispetto delle leggi, i contenuti professionali, i metodi ed i tempi da dedicare al lavoro.