Scopri le iniziative formative del CROAS Lombardia

 

Eventi con richiesta di pubblicazione

Corso FAD S.O.S. 7 organizzato da S.O.S. Servizi Sociali Online, della durata di 9 ore, che sarà online dal 15 maggio al 15 dicembre 2020. Sono riconosciuti dal CNOAS 9 crediti formativi. La scadenza delle iscrizioni è fissata al 10 dicembre 2020. La quota di iscrizione è di 25 euro se ci si iscrive e si perfeziona l’iscrizione entro il 31 maggio 2020. Dal 1° giugno 2020 la quota di iscrizione sarà di 30 euro. ID 38548
Per maggiori informazioni scrivere a servizisocialionline@servizisocialionline.it

 

Gruppi online di mutuo sostegno per assistenti sociali organizzati dalla Cooperativa C.T.A. di Milano, con il patrocinio del CROAS Lombardia, che si terranno:
– per chi lavora nell’area Minori e Famiglia: tutti i mercoledì a partire dal 1 aprile, alle ore 17.30
– per chi lavora nell’area Anziani, non autosufficienza, grave emarginazione: tutti i giovedì a partire dal 2 aprile, alle ore 17.30

 

Giornata di studio organizzata dall’Associazione Scientifica per la Promozione dell’invecchiamento Attivo e le Cure Integrate, che si terrà a Firenze il 23 aprile 2020. Sono stati richiesti i crediti formativi per assistenti sociali.

 

Convegno nazionale organizzato da S.O.S. Servizi Sociali Online, che si terrà a Roma il 19 settembre 2020. Sono riconosciuti dal CROAS Lazio 3 crediti formativi e 4 crediti deontologici FC.AS. ID 35277. La scadenza delle iscrizioni è il 10 settembre 2020. Il costo di iscrizione è di 40 euro.

 

Percorso formativo organizzato da EPEIRA_incontrare il conflitto, che si terrà per la prima edizione a Laveno Mombello (VA) il 29 e 30 novembre 2019 e per la seconda edizione a Lecco il 9 e 10 ottobre 2020. Sono riconosciuti 14 crediti formativi e 2 crediti deontologici FC.AS. ID 34387.

 

Il convegno organizzato in collaborazione con il CROAS Lombardia, previsto per il 6 e il 7 marzo nell’Auditorium Capretti – Istituto Artigianelli di Brescia è stato rinviato a seguito delle disposizioni del Ministero della Salute e della Regione Lombardia per l’emergenza COVID19.