I Gruppi Territoriali e Tematici rappresentano il Consiglio Regionale sul territorio e operano in nome e per conto del Consiglio stesso. Sono uno spazio di confronto e di supporto reciproco, dove non sentirsi isolati nello svolgimento della professione, per crescere, condividendo criticità e problemi portati dai partecipanti e per individuare strategie e iniziative specifiche rispondenti alle esigenze e agli interessi da questi espressi.

❖ I Gruppi Territoriali di supporto alla Formazione Continua si compongono di assistenti sociali che operano in un dato territorio quale elemento identificativo del gruppo stesso. I Gruppi Territoriali sono lo strumento attraverso cui il Consiglio Regionale dell’Ordine promuove trasversalmente le proposte formative rispondenti ai bisogni degli iscritti nei rispettivi territori. Ogni Gruppo, nel corso dell’anno, crea occasioni formative, incentrate su tematiche trasversali, aperte a tutti gli iscritti che lavorano/risiedono nella provincia di riferimento in Lombardia, allo scopo di coinvolgere la comunità professionale del territorio.

❖ I Gruppi Tematici si rivolgono alla comunità professionale impegnata nei diversi settori di intervento all’interno di Enti e Servizi territoriali del sistema di Welfare lombardo e sono caratterizzati dalla comune appartenenza dei partecipanti ad uno di tali contesti organizzativi oltre che dalla condivisione di aree tematiche di specifico interesse quali elementi identificativi sui quale impostare la propria attività. I Gruppi possono organizzare nel corso dell’anno eventi formativi aperti alla comunità professionale interessata alla tematica trattata, definendo eventuali criteri di selezione dei partecipanti. Possono altresì promuovere approfondimenti e ricerche su specifiche tematiche di interesse condiviso.

Tutte le informazioni sul funzionamento dei gruppi sono contenute nel Vademecum steso dall’Ufficio di Presidenza a settembre 2021.