Il Consiglio Nazionale ha istituito alcuni tavoli di lavoro a livello nazionale, a cui partecipano Consiglieri delegati del CNOAS e rappresentanti dei CROAS

Osservatorio Deontologico

Il tavolo, a cui il CROAS Lombardia partecipa con la Presidente Mirella Silvani  e con l’A.S. Marilena Dorigo in qualità di esperta esterna, è stato costituito dal CNOAS  nel 2018 al fine di implementare il processo di revisione del Codice Deontologico attraverso il coinvolgimento dei  CROAS e dell’intera comunità professionale.

A distanza di dieci anni dall’ultima stesura del Codice è stata sentita l’esigenza di rivedere le regole della professione alla luce delle trasformazioni culturali, sociali ed economiche degli ultimi anni.

Nel corso del 2019 l’attività del Tavolo si è articolata in diverse fasi, contemporaneamente alla realizzazione di una serie di iniziative a più livelli che hanno coinvolto direttamente gli iscritti.

Vai al sito

Tavolo Comunicazione

Il Tavolo comunicazione integrato è stato costituito dal CNOAS al fine di lavorare sulle modalità di attuazione di strategie comunicative coerenti e integrate tra Consiglio Nazionale e Consigli Regionali e costituisce un importante luogo di confronto diretto per individuare e sviluppare iniziative e declinare buone prassi, tracciando possibili scenari condivisi.

Lo scopo di questo tavolo è quello di trovare modalità e linee comuni e forme di collaborazione specifica allo scopo di rinforzare i messaggi utili alla Comunità professionale in un’ottica di comunicazione coordinata, nel rispetto dell’autonomia di ciascuno.

Il tavolo è composto dal consigliere delegato dal CNOAS e da 2 rappresentanti per ciascuna area. La Presidente del CROAS Lombardia Mirella Silvani partecipa in rappresentanza dell’Area Nord insieme alla Consigliera del CROAS Sardegna Barbara Sula

Tavolo Minori

Il Tavolo svolge una funzione di consultazione e commento dei dati relativamente alla ricerca promossa da CNOAS e Fondazione Nazionale assistenti sociali con la partecipazione dei CROAS finalizzata ad “ approfondire e meglio circostanziare talune dimensioni di analisi e conseguenti modalità operative nell’ambito dei processi di protezione e tutela dei minori … sia quale interesse specifico di miglioramento delle performance professionali sia quale possibile contributo tecnico alla riforma del sistema processuale…” 1 (Cnoas, 2017)

L’obiettivo ultimo nella ricerca è definire ‘standard operativi’ per alcuni aspetti dell’intervento professionale, attraverso protocolli/ disciplinari operativi o linee guida” così da consentire la costante verifica dell’appropriatezza dei percorsi attivati e delle prestazioni erogate.

Partecipano al Tavolo come rappresentanti del CROAS Lombardia il Consigliere Sabino Montaruli e l’Assistente Sociale dott.ssa Ilaria Stuani, componente del gruppo di lavoro tematico “Tutela minori e famiglia” del CROAS Lombardia.

Tavolo Sanità

Costituito dal CNOAS nel 2017 il tavolo vede la partecipazione dei rappresentanti di tutti CROAS. I lavori sono orientati a definire ruolo e funzioni dell’Assistente Sociale nei servizi del sistema sanitario e sociosanitario, a delineare assetti organizzativi del servizio sociale e ad approfondire i temi collegati all’integrazione sociosanitaria, alla luce dei diversi modelli regionali.

Nel corso del 2018 è stato costituito un sottogruppo di lavoro coordinato da un rappresentante del CNOAS composto dai consiglieri delegati alla sanità dei CROAS Lombardia, Piemonte, Veneto e Puglia che ha provveduto, in conformità al crono-programma concordato, alla stesura della bozza del documento “Profili e Funzioni del Servizio Sociale in Sanità”, che è stato approvato dal CNOAS.

Il testo elaborato evidenzia, in particolare, gli elementi caratterizzanti il profilo professionale, le funzioni e le aree di attività dell’Assistente Sociale in sanità e delinea tabelle sui possibili livelli di graduazione degli incarichi previsti dall’ art. 16 del CCNL comparto Sanità 2016-2018.

Propone alcuni criteri/parametri determinanti la complessità degli incarichi stessi, ipotizzati in particolare dai consiglieri delegati dal CROAS della Lombardia.

Partecipano al Tavolo la Presidente Mirella Silvani, la Consigliera Manuela Zaltieri  con la collaborazione dell’ Assistente Sociale  Maddalena Bellagente, referente esterna del gruppo tematico servizio Sociale Professionale in sanità, in particolare per la stesura delle proposte e dei documenti.