Protocollo per l’esecuzione degli ordini di liberazione degli immobili pignorati
In data 29 settembre 2021 presso il Tribunale di Milano l’Ordine regionale degli Assistenti sociali della Lombardia ha stato sottoscritto il Protocollo per l’esecuzione degli ordini di liberazione degli immobili pignorati insieme al Tribunale ordinario, l’Ordine degli Avvocati, il Consiglio Notarile, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Milano, unitamente ad una parte  dei Comuni ed Enti capofila della provincia milanese.
Il protocollo ha l’obiettivo di individuare linee d’azione comuni al fine di rendere più fluida e socialmente sostenibile l’esecuzione degli ordini di liberazione degli immobili pignorati.
L’Ordine degli Assistenti sociali della Lombardia ha elaborato una Scheda di Vulnerabilità Sociale che il custode giudiziario potrà compilare al fine di individuare i nuclei familiari particolarmente fragili. Se i nuclei acconsentono, il custode informerà i servizi sociali competenti circa la loro presenza e situazione. A loro volta i servizi sociali risponderanno ai custodi inviando una scheda informativa con i propri recapiti e orari, che i custodi faranno avere agli esecutati onde facilitarne e promuoverne l’accesso autonomo ai servizi sociali.